Quando esaminiamo le biciclette elettriche, apprendiamo spesso che queste forniscono assistenza alla pedalata ai ciclisti, che è una caratteristica tecnologica che le distingue dalle biciclette tradizionali.

Tuttavia, capire cos’è la pedalata assistita, come funziona e perché è vantaggiosa può essere per alcuni sconcertante o per altri stimolante. Esamineremo le basi della pedalata assistita, come funziona sulla maggior parte dei modelli di bici pedalata assistita fat bike e perché è così fantastico.

Cos’è la fat bike a pedalata assistita?

Contrariamente a quello che si potrebbe credere, rispondere alla domanda:- cos’è la fat bike a pedalata assistita non e’ affatto complicato.

La pedalata assistita è una modalità della tua bici elettrica che utilizza la potenza del motore per aiutarti a pedalare più facilmente e velocemente.

Quando attivi la pedalata assistita e selezioni il tuo livello di assistenza, il motore fornirà una specifica quantità di potenza mentre pedali.

Mentre vai in bicicletta, potresti percepire una piccola spinta. La pedalata assistita differisce dalla modalità dell’acceleratore in bici elettriche in quanto i ciclisti devono pedalare oltre a ricevere potenza dal motore.

La modalità acceleratore elimina la necessità di pedalare e si affida esclusivamente al motore per spingere la bici in avanti.

Come funzionano le bici a pedalata assistita fat bike?

I livelli di pedalata assistita 0-4 e 0-5 sono disponibili sulle bici elettriche del tipo fat. Il livello 0 non ha assistenza, il livello 1 ha l’assistenza minore e il livello 4 (o 5 se stai guidando i modelli fino a 5) ha la massima assistenza. I livelli 1 e 2 di pedalata assistita sono consigliati per i ciclisti che desiderano solo un piccolo aiuto o desiderano espandere la propria autonomia della batteria.

Queste impostazioni forniranno ai ciclisti una potenza del motore che consentirà loro di raggiungere facilmente velocità di 12-20 km/h. Il livello 3 è ideale per accelerare in salita o aiutare i ciclisti a raggiungere velocità fino a 25 chilometri orari su terreno pianeggiante.

Il livello 4 (o 5) fornisce la massima potenza del motore, consentendo ai motociclisti di raggiungere velocità fino a 30 chilometri all’ora sulle loro biciclette se il loro modello soddisfa questo criterio aggiuntivo.

La quantità di potenza su cui il ciclista fa affidamento dal motore contro la sua pedalata è determinata dai diversi livelli di pedalata assistita. Livelli di assistenza più elevati consumeranno più carica della batteria, riducendo potenzialmente il tempo tra i cicli di carica.

Quali sono i vantaggi della pedalata assistita?

Tutti i ciclisti beneficiano dell’assistenza alla pedalata poiché consente loro di guidare più lontano, più velocemente, scalare colline e superare sfide fisiche.

I ciclisti possono scegliere quanto esercizio vogliono, quando vogliono spingersi, e non avranno paura di pendenze ripide con la possibilità di modificare il livello di appoggio del pedale.

La pedalata assistita consente ai ciclisti di percorrere distanze più lunghe e per periodi di tempo più lunghi su una bicicletta, nonché di viaggiare su terreni più difficili che potrebbero aver evitato in precedenza, il che è particolarmente significativo sulle bici elettriche del tipo fat.

La pedalata assistita può ispirare i ciclisti a trascorrere più tempo in attività e scoprire un piano di esercizi adatto a loro, indipendentemente dalle loro capacità fisiche iniziali. I ciclisti si sentiranno più sicuri guidando al proprio livello di aiuto quando la quantità di pedalata assistita scelta scenderà dal livello 4 al livello 2.

La pedalata assistita aiuta anche i pendolari a battere il traffico e ad arrivare al lavoro più velocemente, sentendosi comunque freschi e pronti per il lavoro per coloro che usano la fat ebike anche in città.

I pendolari che utilizzano la pedalata assistita possono usare la bici con meno fatica e sudore e più energia per affrontare la giornata lavorativa!

Nel complesso, la pedalata assistita rende la bicicletta più accessibile al pubblico in generale e aggiunge un po’ di eccitazione, in particolare quando si guida a ad alti regimi o si vola su quella collina che hai sempre temuto!