Cos’è la bici elettrica pieghevole e a chi può convenire acquistare una e-bike di questo tipo?

Il mercato delle biciclette a pedalata assistita è in costante evoluzione e tra i modelli preferiti dall’utenza spicca la bici elettrica pieghevole, un mezzo di trasporto utilizzato soprattutto da coloro che vivono nelle grandi città e da chi desidera una bici da portare con sé anche in viaggio.

La prerogativa delle bici elettriche pieghevoli, infatti, è quella di occupare poco spazio e di essere molto leggere.

Bici Elettrica Pieghevole: Top 5

1. Bici Elettrica Pieghevole DYU D3F

bici-elettrica-pieghevole-dyu-d3f

Caratteristiche:

  • Dimensioni della ruota: 14 pollici
  • Marchio: DYU
  • Colore: nero
  • Velocità: 25 km/h
  • Autonomia: 50-60 km
  • Tempo di carica: 5-6 ore
  • Materiale del telaio: metallo
  • Motore: 250W
  • Batteria: 36V, 10Ah agli ioni di litio
  • Freni a disco anteriori e posteriori
  • Peso: 17 kg
  • Carico massimo: 120 kg
  • Display LCD
  • Fari ad alta luminosità
  • IP54

2. Bici Elettrica Pieghevole Shengmilo MX20

bici-elettrica-pieghevole-shengmilo-mx20

Caratteristiche:

  • Dimensioni della ruota: 20 x 4 pollici (fat tyre)
  • Marchio: Shengmilo
  • Colori: nero & verde
  • Numero di velocità: 7
  • Velocità: 25 km/h
  • Autonomia: 60 km
  • Tempo di carica: 7  ore
  • Materiale del telaio: alluminio
  • Motore: 750W, brushless
  • Batteria: 48V 15Ah (ioni di litio)
  • Freni meccanici a disco
  • Peso: 28 kg
  • Carico massimo: 180 kg
  • Display LCD impermeabile
  • Faretto potenza 48V
  • Portapacchi posteriore

Scopri anche la nostra selezione di fat bike elettriche pieghevoli

3. Bici Elettrica Pieghevole DYU R1

bici-elettrica-pieghevole-dyu-r1

Caratteristiche:

  • Dimensioni della ruota: 20 pollici
  • Marchio: DYU
  • Colore: nero / grigio
  • Velocità: 25 km/h
  • Autonomia: 40-60 km
  • Materiale del telaio: lega di alluminio
  • Sospensione a doppia molla
  • Motore: 250W
  • Batteria: 36V, 5 Ah
  • Freni a disco posteriori
  • Peso: 20 kg
  • Carico massimo: 150 kg

4. Bici Elettrica Pieghevole Shengmilo MX01

bici-elettrica-pieghevole-shengmilo-mx01

Caratteristiche:

  • Dimensioni della ruota: 26″ x 4″ (fat tyre)
  • Marchio: Shengmilo
  • Colore: nero/verde o nero/rosso
  • Numero di velocità: 7
  • Velocità: 25 km/h
  • Autonomia: 70 km
  • Tempo di carica: 7 ore
  • Materiale del telaio: alluminio
  • Motore: 1000W, brushless
  • Batteria: 48V 12,8Ah al litio
  • Doppi freni a disco idraulici
  • Peso: 32 kg
  • Carico massimo: 180 kg
  • Portapacchi posteriore
  • Display LCD
  • Sospensione a bobina (forcella anteriore)

5. Bici Elettrica Pieghevole Fiido X

bici-elettrica-pieghevole-fiido-x

Caratteristiche:

  • Dimensioni della ruota: 20 * 1,95 pollici
  • Marchio: Fiido
  • Colore: blu
  • Numero di velocità: 7
  • Velocità: 32 km/h
  • Autonomia: 110 km
  • Tempo di ricarica: 7 ore
  • Materiale del telaio: lega di magnesio
  • Motore: 350W
  • Freni a disco idraulici
  • Peso: 19,8 kg
  • Carico massimo:

Bici pieghevole elettrica, il compromesso tra praticità e potenza

Comoda e pratica, questa bici a pedalata assistita consente di spostarsi agilmente su qualsiasi terreno, nonché di evitare problemi di traffico e parcheggio.

Essendo pieghevole, poi, può essere trasportata senza problemi in auto e sui mezzi pubblici. Il suo punto forte, infatti, sta proprio nella capacità di occupare pochissimo spazio e di essere molto leggera.

Conosciuta anche come “eFolding”, questa bici pieghevole elettrica possiede un telaio richiudibile e rappresenta la scelta ideale per tutti coloro che hanno l’esigenza di spostarsi in città e alternare tratti di strada in sella ad altri a bordo di bus e metropolitana.

Bastano pochi gesti per dimezzarne le dimensioni e trasportarla comodamente ovunque. I modelli più moderni e performanti sono realizzati con materiali resistenti e ultra leggeri quali il carbonio e l’alluminio. Inoltre, per ragioni pratiche, le ruote hanno un diametro inferiore rispetto a quello delle biciclette tradizionali.

Oltre a rendere più comoda la fase di chiusura, le ruote di piccole dimensioni garantiscono una stabilità eccellente e un’ottima tenuta di strada.

Bici elettrica pieghevole: caratteristiche e vantaggi

Queste bici consentono di spostarsi agilmente in città, di salire a bordo di autobus, treni e metropolitane, e di muoversi anche su terreni sconnessi, grazie alle ruote tassellate e di piccole dimensioni, in grado di garantire una buona stabilità e un’eccellente tenuta di strada.

Il telaio delle bici elettriche pieghevoli è molto leggero, in modo da renderle più comode da trasportare una volta richiuse. Il peso complessivo di questi mezzi è assai contenuto, assestandosi intorno ai 20-25 Kg. Parte del peso è da attribuirsi al motore, che può essere collocato in 3 posti differenti, ovvero nella parte centrale, anteriore o posteriore della bicicletta.

Vale la pena sottolineare come la soluzione attualmente ritenuta migliore sia quella centrale. Le bici con motore anteriore non garantiscono una trazione ottimale sulle salite con forte pendenza. Se collocato dietro, invece, il propulsore può complicare lo smontaggio della bici. Il sistema di piegatura può essere laterale o centrale.

La prima soluzione permette di spostare la ruota posteriore sotto il telaio e rende la bici assai compatta. Una volta richiusi, alcuni modelli assumono le dimensioni di una valigetta! La seconda soluzione, invece, che sfrutta il centro del telaio come perno, è il sistema di piegatura più rapido e veloce tra i due. Tuttavia, non riduce l’ingombro come l’altro.